" />

In occasione della Giornata del Ricordo il Liceo Cutelli ha organizzato una celebrazione che, sotto la direzione della dirigente scolastica Elisa Colella, ha visto il coinvolgimento del Dipartimento di Storia e Filosofia, degli studenti, del Comitato 10 febbraio di Catania, di storici oltre che di familiari di profughi istriani. Nella Hall del Liceo, è stata inoltre allestita, a cura degli studenti liceali, una mostra dedicata.

Ospiti del Liceo Cutelli il Presidente del Comitato 10 febbraio di Catania, Luigi Provini; Aldo Rocco Vitale, dottore di ricerca in Teoria Generale del Diritto Europeo; i proff. Viviana Dalmas e Paolo Daniele, testimoni diretti dell'esodo giuliano-dalmata.

Nei giorni precedenti la giornata del Ricordo i docenti hanno dedicato alcuni momenti delle ordinarie lezioni di storia alla conoscenza più approfondita degli eventi relativi a questa pagina del nostro recente passato, spesso trascurata. Come noto nel 2005 il Parlamento Italiano, scelse la data del 10 febbraio come “Giorno del Ricordo” per ricordare le vittime delle foibe e degli esuli istriano-dalmati, costretti ad abbandonare le loro case dopo la cessione di Istria, Fiume e Zara alla Jugoslavia, a seguito della sconfitta dell’Italia nella seconda guerra mondiale. Le foibe, grotte carsiche con un ingresso a strapiombo, divennero negli anni tra il 1943 e il 1945, la tomba di più di 3000 italiani (si stima che il numero complessivo delle vittime “infoibate” si aggiri intorno alle 80.000, per lo più croati e sloveni), considerati nemici del progetto perseguito da Tito di una federazione comunista jugoslava sotto la leadership di gruppi dirigenti di origine serba.

Nel corso dell’incontro di sabato mattina, moderato dalla prof.ssa Ermelinda Majorana, direttrice del Dipartimento di Filosofia del Liceo Cutelli, arricchito dal racconto delle esperienze dei familiari dei profughi istriani intervenuti e dalla lettura, da parte di alcuni studenti, di brani tratti da cronache del tempo e dai diari dei profughi, è intervenuta la dirigente scolastica, Elisa Colella che, rivolgendosi agli studenti, ha evidenziato l’importanza dei momenti di studio e di approfondimento finalizzati alla conoscenza della nostra storia, unico veicolo democratico per promuovere competenze di cittadinanza attiva e di vera coesione sociale.

La dirigente scolastica ha quindi ringraziato tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione del seminario “Io Ricordo”, dando infine lettura del messaggio della Ministra Fedeli “Promuovere il ricordo attivo per contrastare nel presente violenza e discriminazione”.

 

                

    

 

TUTTE LE NEWS

La Bella e la Bestia

19 Mag, 2018

Gli alunni della I C hanno assistito allo spettacolo "La Bella e la Bestia",…

4

Piccoli Critici Crescono - VI

19 Mag, 2018

Si è concluso il progetto "Piccoli critici crescono"al quale hano aderito gli…

10

CHIUSURA SCUOLA 08/05/2018

07 Mag, 2018

Con la presente si comunica che a seguito dell'Ordinanza Sindacali n° 53 del…

50

Pubblicazione Codice disciplinare Personale ATA

04 Mag, 2018

Il 19 aprile 2018 è stato sottoscritto in via definitiva presso l’Aran il C.C.N.L.…

42

Summer Camp a John Cabot

01 Mag, 2018

 

SUMMER…

74

XV ed. Premio Salanitro - Convegno di Studi e Premiazione

24 Apr, 2018

Si è svolto oggi in Aula Magna il Convegno di Studi sul tema "Resistenza e…

84

“LA MISURA EROICA” DI ANDREA MARCOLONGO

21 Apr, 2018
Recensione di Carlotta Cascino e Thea Faro in occasione dell’incontro con…
174

Campionati Studenteschi di Atletica Leggera

17 Apr, 2018
Gli atleti del Cutelli in data 16/04/2018 hanno partecipato alla fase…
80

Euroschool Festival

17 Apr, 2018
 

Il Coro del Cutelli partecipa all'Euroschool Festival ad Assisi.

60

URP

Liceo Classico "Mario Cutelli"

Via Firenze, 202 - 95128 Catania

095 6136280

 095 8731791

ctpc040006@istruzione.it

PEC: ctpc040006@pec.istruzione.it

Cod Mecc. ctpc040006
CF 80012480879
iPA istsc_ctpc040006

C.U.F.  UF5J4Q

 

Social

 Seguici

 Twitter

Area riservata